Censura, le nuove tesi deliranti sulle fake news: ora arriva la mostra contro il “complottismo”

▷ AIUTA L’INFORMAZIONE LIBERA, SOSTIENICI: https://donazioni.radioradio.it/

Gli studenti di filosofia dell’Università Statale di #Milano hanno nei giorni scorsi inaugurato una mostra contro il complottismo e contro le #fakenews news. La mostra naturalmente è stata accolta in pompa magna dalle istituzioni accademiche. Sarebbe interessante discutere filosoficamente con gli studenti di #filosofia su cosa intendano per complottismo e per fake news.

▷ ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE YOUTUBE: https://bit.ly/2MeYWI7
▷ ULTERIORI APPROFONDIMENTI SU: https://www.radioradio.it/

Probabilmente rigetterebbero con l’accusa di complottismo e di fake news anche una richiesta critica di dialogo su quel tema. Sarebbe bello provare a farli ragionare sul fatto che il silenziamento a priori di certe opinioni con l’etichetta di fake news e di complottismo rappresenta l’antitesi dello spirito socratico. spirito socratico che invece si determina nella discussione con tutti su tutto senza preclusioni non certo per accettare relativisticamente ogni #opinione bensì per far trionfare la verità contro le idee false.

Sarebbe altresì bello dialogare con gli studenti di filosofia per farli ragionare sul fatto che complottismo e lotta alle fake news sono le due categorie oggi fondamentali con cui l’ordine discorsivo neoliberale prova a silenziare ogni prospettiva dissenziente, subito accostandola alle fandonie di chi dice che la terra è piatta o che 2 più 2 fa 5.

Condividi: