I soprusi agli agricoltori non sono finiti: il piano delle multinazionali gli toglie i campi

▷ AIUTA L’INFORMAZIONE LIBERA, SOSTIENICI: https://donazioni.radioradio.it/

Voglio farvi capire in pochi minuti quello che è il piano europeo contro gli agricoltori, così capite perché troviamo gli agricoltori nelle piazze, nelle strade in Germania, in Francia e presto anche in Italia.
Le grandi multinazionali che si muovono dietro l’Unione Europea sono il punto.
Perché voi dovete sapere che nell’Unione Europea ci sono più lobby che parlamentari.

Bene, queste grandi multinazionali che hanno le proprie sedi all’interno delle istituzioni europee sotto il nome di Business Europe, sotto il nome di Transatlantic Business Dialogue, che sono le grandi lobby che rappresentano gli interessi delle multinazionali all’interno dell’Unione europea. Che cosa vogliono adesso queste multinazionali? Che cosa stanno imponendo a chi è a capo delle istituzioni europee?
Vogliono che i terreni agricoli, soprattutto in paesi anche come l’Italia, vengano convertiti in campi per i fotovoltaici, campi per l’energia fotovoltaica, per quella che chiamano la transizione green. Non vogliono mettere questi impianti sugli edifici dismesse: vogliono i campi agricoli e trovano più comodo, trovano più profittevole metterli sui campi agricoli.
#agricoltori #germania #green #lobby

▷ ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE YOUTUBE: https://bit.ly/2MeYWI7
▷ ULTERIORI APPROFONDIMENTI SU: https://www.radioradio.it/

Condividi: