Il Quarto Vuoto e l’Atlantide del deserto

Aspro, avvolgente il Rub’al Khali, il Deserto del Quarto Vuoto, è una distesa sconfinata di sabbia, un luogo magico che atterrisce e affascina. Nella sua maestosità deve svelare ancora la sua storia e i suoi misteri.
Il Rub’ al-Khali è il deserto più grande ed inesplorato al mondo. Ancora oggi.
L’impressione quando ci si trova al suo cospetto o si guardano anche solo delle foto che lo ritraggono è quella di perdersi tra le sue dune.
Tra le sue sabbie hanno camminato (e si sono perse) centinaia se non migliaia di persone ammaliate dal suo fascino letale.
Non esiste un altro deserto così inesplorato: lungo circa 1.000 chilometri e largo almeno 500, ricopre in tutto un’area di oltre 650.000 chilometri quadrati, la maggior parte dei quali è ancora e completamente inesplorata e avvolta nel mistero.
Non esistono mappe geografiche in grado di tracciare oggigiorno tutto il suo territorio che si estende tra Oman, Yemen, Arabia Saudita ed Emirati Arabi Uniti. Scopriamo insieme i suoi misteri e quelli dell’Atlantide del Deserto che ancora sarebbe sepolta sotto le sue sabbie.

Music: Luminance by Scott Buckley – released under CC-BY 4.0. www.scottbuckley.com.au

Condividi: