IMPRONTE POLITECNICHE – Vittorio Giavotto intervistato da Giuseppe Sala

“Ho vissuto tutta la vita in questo Dipartimento, non sono mai stato in altre università. È difficile dire tutto quello che il Politecnico mi ha dato, innanzitutto una forma mentale, una capacità di affrontare i problemi, un lavoro che mi è piaciuto tantissimo e la soddisfazione di avere grandi allievi. È stata la mia casa, la mia vita”.

Vittorio Giavotto, professore Emerito di Strutture Aerospaziali al Politecnico di Milano, dialoga con il professor Giuseppe Sala, e insieme riavvolgono il nastro dei ricordi che li ha visti fianco a fianco per 45 anni nella crescita del Dipartimento di Scienze e Tecnologie Aereospaziali.

“Impronte Politecniche" è il ciclo di video-ritratti in cui professoresse e professori Emeriti e Onorari del Politecnico di Milano raccontano la loro storia accademica in dialogo con un loro allievo, dagli esordi fino ai nostri giorni, passando per i successi, le prove, gli aneddoti, i luoghi, i maestri e gli allievi che hanno incontrato sul loro percorso.

Il termine “impronta” vuole suggerire il valore permanente di ciò che i docenti Emeriti hanno realizzato nella loro carriera, ma anche il percorso che hanno fatto e che ci invitano a seguire sulle loro orme verso le sfide del futuro

Condividi: