La BCE ci trascina verso l’oblio della stagflazione: ennesimo aumento dei tassi entro fine anno

▷ AIUTA L’INFORMAZIONE LIBERA, SOSTIENICI: https://donazioni.radioradio.it/

I dati del #PIL, cioè del prodotto interno lordo del secondo trimestre del 2023, e i dati sull’#inflazione che si è registrata a luglio nell’area Euro, confermano le tendenze già in atto. Si è registrato un rallentamento totale della crescita, in particolare in alcuni paesi dell’area #Euro con #Italia e Portogallo che hanno segnato una forte diminuzione trimestrale. La Germania? Continua a lottare con un Pil stagnante a causa della difficoltà del settore manifatturiero tedesco. La Spagna invece ha mantenuto una solida crescita trimestrale e la Francia ha sorpreso positivamente grazie ad esportazioni e investimenti aziendali.
Per quanto riguarda l’inflazione, il rallentamento dei prezzi dell’energia è stato compensato dalla componente alimentare, dalle utenze, dai servizi in particolare nel settore turismo, dove i prezzi sono andati alle stelle.
#economia #BCE #UE

▷ ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE YOUTUBE: https://bit.ly/2MeYWI7
▷ ULTERIORI APPROFONDIMENTI SU: https://www.radioradio.it/

Condividi: