Scuola, arriva il nuovo indottrinamento erotico per i bambini: ecco il vero obiettivo che c’è dietro

▷ AIUTA L’INFORMAZIONE LIBERA, SOSTIENICI: https://donazioni.radioradio.it/

Ed ecco che arriva, puntuale come un orologio elvetico, l’ennesimo passo falso di questo sempre più risibile governo della destra bluette neoliberale, capitanato da Giorgia Meloni. è accaduto infatti che il Ministro dell’Istruzione Valditara ha nominato una nuova commissione per l’educazione sentimentale e l’educazione alle relazioni.

▷ ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE YOUTUBE: https://bit.ly/2MeYWI7
▷ ULTERIORI APPROFONDIMENTI SU: https://www.radioradio.it/

Questa nomina prevede che a coordinare il progetto sia la signora Concia la quale, per chi non la conoscesse, ha un passato di tutto rispetto nell’ambito della comunità LGBT e del gender inteso come nuova visione dell’eroticamente corretto. Insomma, non soltanto il governo introduce l’educazione sentimentale di fatto come nuovo progetto, ciò che da tempo avevamo paventato, ma di più, secondo le nostre stesse previsioni, dà una direzione molto chiara a questo processo, come peraltro era, a nostro giudizio, prevedibile.

Condividi:

Scuola, arriva il nuovo indottrinamento erotico per i bambini: ecco il vero obiettivo che c’è dietro

▷ AIUTA L’INFORMAZIONE LIBERA, SOSTIENICI: https://donazioni.radioradio.it/

Ed ecco che arriva, puntuale come un orologio elvetico, l’ennesimo passo falso di questo sempre più risibile governo della destra bluette neoliberale, capitanato da Giorgia Meloni. è accaduto infatti che il Ministro dell’Istruzione Valditara ha nominato una nuova commissione per l’educazione sentimentale e l’educazione alle relazioni.

▷ ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE YOUTUBE: https://bit.ly/2MeYWI7
▷ ULTERIORI APPROFONDIMENTI SU: https://www.radioradio.it/

Questa nomina prevede che a coordinare il progetto sia la signora Concia la quale, per chi non la conoscesse, ha un passato di tutto rispetto nell’ambito della comunità LGBT e del gender inteso come nuova visione dell’eroticamente corretto. Insomma, non soltanto il governo introduce l’educazione sentimentale di fatto come nuovo progetto, ciò che da tempo avevamo paventato, ma di più, secondo le nostre stesse previsioni, dà una direzione molto chiara a questo processo, come peraltro era, a nostro giudizio, prevedibile.

Condividi: