Senato, Lombardo legge un intervento scritto con l’intelligenza artificiale

Senato, Lombardo legge un intervento scritto con l’intelligenza artificiale

Il senatore di Azione – Italia Viva in Aula: "Il testo è il prodotto di un algoritmo di Chat Gpt-4"

POLITICA (Roma). "L’intervento che avete appena ascoltato non è mio e nemmeno il prodotto dell’intelligenza umana; è il prodotto di un algoritmo di intelligenza artificiale Chat GPT-4 ed è stato validato in collaborazione con una società di engineering che si occupa di intelligenza artificiale e di transizione digitale". È la provocazione del senatore Marco Lombardo (Az-Iv) che, alla fine del suo intervento in Aula, svela che quando detto è frutto dell’intelligenza artificiale. "Quanti di noi – chiede all’Assemblea – oggi sono in grado di distinguere un testo prodotto dall’intelligenza umana e un flusso di pensieri prodotto da un algoritmo di intelligenza artificiale? Questo intervento vuole essere una provocazione per aprire un dibattito pubblico serio in Italia per analizzare le implicazioni etiche, economiche e sociali dell’utilizzo degli algoritmi di intelligenza artificiale". (NPK) Fonte: Senato tv (Alessandra D’Ippolito/alanews)

—- Trascrizione generata automaticamente —-
onorevoli colleghi oggi siamo qui per discutere un provvedimento di fondamentale importanza per migliaia di lavoratori transfrontalieri e per i territori di confine tra Italia e Svizzera per troppo tempo questi lavori e queste aree hanno dovuto confrontarsi con un sistema giuridico e fiscale antiquato inadeguato che non solo rendeva difficile la vita quotidiana e tante persone ma rappresentava anche un ostacolo allo sviluppo economico e alla relazione tra i due paesi finalmente grazie a questo disegno di legge siamo in grado di apportare le necessarie modifiche e modernizzazione a questo sistema Ma cosa significa concretamente quel provvedimento per i lavoratori transfrontalieri e per i territori di confine Innanzitutto stabilisce un nuovo accordo fiscale tra Italia e Svizzera che oltre ad adeguarsi alle esigenze del XXI secolo garantisce un trattamento più è corretto per tutti i lavoratori coinvolti gentile presidente onorevoli colleghi vorrei attirare un momento la vostra attenzione sull’evento che per certi veste storico di questa attività parlamentare l’intervento che avete appena ascoltato non è mio A dire il vero non è il prodotto nemmeno dell’intelligenza umana e il prodotto di un algoritmo di intelligenza artificiale chatti più ed è stato validato in collaborazione con una società ingegnere in che si occupa di intelligenza artificiale di transizione digitale quanti di noi oggi sono in grado di distinguere un testo prodotto dall’ intelligenza umana è un flusso di pensieri in ambito tecnico e si chiama Chain of thought prodotto da un algoritmo di intelligenza artificiale questo intervento vuole essere una provocazione per aprire un dibattito pubblico serio in Italia Al di là delle mode del momento per analizzare le applicazioni ed economiche e sociali dell’utilizzo degli algoritmi di intelligenza artificiale la crescita dell’ intelligenza artificiale È impressionante e può comportare gravi opportunità in settori economici strategici e nel progresso scientifico ma può comportare anche rischi per un utilizzo improprio e manipolativo nella diffusione di informazioni errate o nel alterazione dei processi decisionali concludo l’intervento sottolineando L’importanza di un approccio equilibrato e consapevole nei confronti dell’Innovazione tecnologica che consideri sia l’opportunità che i rischi legati all’impiego degli artificiale affinché la tecnologia sia il servizio dell’uomo e del bene comune e non costituisca una minaccia per la nostra democrazia Grazie

Condividi: